vivre

Paris au cinema

dal 19 Febbraio al 23 Febbraio

 

Presso la Sala Alda Merini – Spazio Oberdan della Provincia di Milano, dal 19 al 23 febbraio, Fondazione Cineteca Italiana propone una rassegna cinematografica composta da dieci capolavori ambientati nella Ville Lumière. L’iniziativa è uno degli eventi collaterali della mostra fotografica a cura della Provincia di Milano “Robert Doisneau. Paris en Liberté” dedicata a Robert Doisneau, in esposizione dal 20 febbraio all’1 maggio 2013 presso le sale di Spazio Oberdan.

Dopo essere stata presentata a Parigi all’Hotel de Ville, in Giappone al Mitsukoshi di Tokyo, all’Isetan Museum di Kyoto e a Roma, la rassegna fotografica giunge a Milano con oltre 200 fotografie originali, scattate da Doisneau a Parigi tra il 1934 e il 1991 e raggruppate tematicamente ripercorrendo i soggetti più cari al grande fotografo francese.

Ma se inscindibile è stato il rapporto fra Doisneau e la Ville Lumière, non meno importante è stato quello fra la capitale francese e il cinema, ove fra l’altro è nato. Così, in collaborazione con la Provincia di Milano, è stata organizzata una rassegna che accompagnerà i primi giorni della mostra: dieci film, altrettanti capolavori, firmati da grandi maestri della settima arte, in cui la città francese è la protagonista assoluta. Si andrà dalla Parigi stravagante di Zazie nel metro (L. Malle) a quella romantica di Ninotchka (E. Lubitsch), dalle atmosfere cupe, già prebelliche, di Albergo Nord a quelle dell’amore tragico di Mentre Parigi dorme (entrambi di Marcel Carné), dagli ambienti eleganti e raffinati di Cenerentola a Parigi (S. Donen) e Miss Europa (A. Genina), ai quartieri equivoci di Questa è la mia vita (J.-L. Godard) e Perfidia (R. Bresson), dal mondo piccolo borghese de I 400 colpi (F. Truffaut) al sottobosco di una malavita balorda ma irresistibile di Fino all’ultimo respiro (ancora Godard).

Guarda la sigla dell’evento

Schede film


Proiezioni



© 2011 Fondazione Cineteca Italiana p.iva 11916860155

Progetto e sviluppo smarketing°