PROFEZIA

Profezia. L’Africa di Pasolini

R.: Enrico Menduni
Sc.: Gianni Borgna, Angelo Libertini
Fot.: Sergio Salvati
Mont.: Carlo Balestrieri
Prod. e distrib.: Istituto Luce-Cinecittà
Italia, 2013, 77’.

Sinossi

 

Un film che esplora, attrraverso la poesia e il cinema, l’amore di Pasolini per l’Africa e la sua speranza di trovarvi quella genuinità contadina e quella forza rivoluzionaria invano cercate nel suo Friuli prima e poi nelle borgate romane. È un’Africa dai confini sfrangiati e incerti, che nasce nelle stese periferie descritte nel suo primo film, Accattone. Da qui prende le mosse Profezia: dove vivevano i sottoproletari romani oggi si affollano migliaia di extracomunitari. Edipo Re e Appunti per un’Orestiade africana tetstimoniano l’amore del poeta per l’Africa, come il dialogo parigino con Jean-Paul Sartre a proposito del Vangelo secondo Matteo, ma è soprattutto ne La rabbia che è tratteggiata un’Africa che reca su di sé tutte le ingiustizie e tutte le speranze. Il valore profetico della osservazioni di Pasolini continua a turbarci, in particolare quando descrive, trent’anni prima, l’esodo degli africani sui barconi e la loro “conquista” dell’Italia.

Proiezioni

07 Novembre


21:00

08 Novembre


19:15

Appartiene a:

dal 07 Novembre al 08 Novembre
PROFEZIA

Profezia. L’Africa di Pasolini (Anteprima per Milano)

  Presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, proponiamo in anteprima per Milano e in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà un…

 

© 2011 Fondazione Cineteca Italiana p.iva 11916860155

Progetto e sviluppo smarketing°